Defibrillatori nelle scuole, già raccolti oltre 100mila euro

Un defibrillatore semiautomatico esterno

A pochi mesi dal lancio, prosegue con successo il progetto di Comocuore Onlus per fornire le scuole lombarde di un defibrillatore semiautomatico esterno che consente il pronto intervento in caso di arresto cardiaco. Il progetto viene finanziato dal For Funding, la piattaforma di donazione online di Intesa Sanpaolo creata proprio per sostenere le associazioni non profit e per raccontare, promuovere e finanziare progetti di solidarietà sociale.
Oltre che sul sito di For Funding, la raccolta fondi di Comocuore viene promossa nelle filiali della Direzione Regionale Lombardia del Gruppo (a esclusione delle province di Milano e Monza Brianza), all’interno delle quali tutti coloro tra clienti e non clienti che doneranno almeno 10 euro potranno ricevere le ormai celebri noci, frutto noto per l’azione benefica a livello cardiovascolare. L’attività di raccolta fondi online e in filiale prosegue fino al 31 marzo e ha consentito di raccogliere a oggi già oltre 100mila euro, con l’obiettivo finale di raggiungere quota 150.000 euro. Oltre a donare, sulla piattaforma For Funding è inoltre possibile candidarsi a “testimonial” e segnalare a Comocuore la propria scuola del cuore, per assegnarle il DAE.

Intesa Sanpaolo infatti collabora da oltre 13 anni con Comocuore per Missione Cuore, l’iniziativa annuale di raccolta fondi destinata all’acquisto di defibrillatori, che a oggi ha già consentito di distribuire a privati, scuole e associazioni oltre 750 defibrillatori sul territorio lombardo. Tramite i propri progetti, Comocuore ha inoltre addestrato negli ultimi anni più di 5.000 persone all’utilizzo del DAE, sottoponendo a screening elettrocardiografo circa 6.500 bambini delle scuole primarie e addestrando alle manovre di rianimazione oltre 6.000 studenti delle scuole medie superiori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.