Deputate turche contro i femminicidi

Protesta dopo arresti a Istanbul per la performance di Lastesis

(ANSA) – ISTANBUL, 16 DIC – Dopo le piazze di mezzo mondo, la performance virale "Il violentatore sei tu", lanciata dal gruppo di femministe cilene Lastesis, approda anche nel Parlamento turco. A rappresentarla sono state alcune deputate di opposizione, che hanno intonato la canzone e battuto ritmicamente le mani sui tavoli per protestare contro la violenza sulle donne e i femminicidi all’arrivo in aula sabato sera del ministro dell’Interno Suleyman Soylu, cui rimproveravano tra l’altro che analoghi flashmob in piazza erano stati dispersi con la forza dalla polizia a Istanbul, con diverse attiviste fermate. Secondo la piattaforma ‘Fermiamo i femminicidi’, dall’inizio del 2019 le donne uccise in Turchia sono state almeno 406, in aumento rispetto alle già drammatiche cifre degli anni passati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.