Derubava i bagnanti, 22enne lariano arrestato a Ceriale

Carabinieri

Comasco maggiorenne coinvolto in una banda specializzata in furti in un parco acquatico di Ceriale, sulla Riviera Ligure. I carabinieri di Albenga hanno denunciato alla Procura dei minori due ragazzi di 17 anni di Pietra Ligure e Finale Ligure, mentre un 22enne comasco è stato arrestato. Il trio avrebbe messo a segno 15 colpi sottraendo cellulari, portafogli, soldi, occhiali e gioielli, per un bottino stimato in circa 10 mila euro. I tre, secondo quanto ricostruito dall’Arma, erano riusciti a derubare anche una infermiera che, all’uscita del parco, prima di andare al lavoro, aveva appoggiato il portafoglio sopra il tettuccio della macchina. I carabinieri, grazie anche all’aiuto dei bagnini, sono riusciti a individuare i nascondigli dove i giovani celavano la refurtiva. Il trio si sarebbe formato durante una vacanza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.