Detenuti Isola Solidale, preghiera il 19

Aderiscono all'iniziativa lanciata dalla Cei

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – Anche i detenuti dell’Isola Solidale aderiranno alla preghiera per l’Italia promossa dalla Conferenza Episcopale e Italiana per giovedì 19 marzo, alle ore 21, festa di San Giuseppe. L’Isola Solidale è una struttura che a Roma accoglie persone che hanno commesso reati per i quali sono state condannate, e che si trovano agli arresti domiciliari, in permesso premio o che, giunte a fine pena, si ritrovano prive di riferimenti familiari e in stato di difficoltà economica. "I nostri ospiti ci hanno chiesto di aderire all’iniziativa della Cei – spiega Alessandro Pinna, presidente dell’Isola Solidale – con uno spirito di condivisione del momento difficile del nostro Paese e della nostra città. Da quando è in vigore il decreto della Presidenza del Consiglio anche loro non possono ricevere nessuna vista dall’esterno". "Dopo i fatti tragici delle scorse settimane – continua Pinna – che hanno coinvolto tante carceri italiane questo gesto dei nostri ospiti è un segno anche di speranza e di pace".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.