Devastante incendio a Caslino d’Erba: inagibili 4 appartamenti

altUna donna è stata trasportata all’ospedale per un controllo

Quattro appartamenti dichiarati inagibili e le famiglie costrette a lasciare la loro casa. È questo l’esito drammatico di un incendio andato in scena ieri pomeriggio a Caslino d’Erba in una casa di corte posta all’angolo tra via Matteotti e via Crocefisso. Una donna di 46 anni è stata anche trasportata in ospedale per un controllo. Le sue condizioni non sono comunque preoccupanti. Tutto è partito intorno alle 14, pare da una canna fumaria anche se il rapporto finale dei vigili del fuoco sarà

consegnato solo nelle prossime ore. Di certo si esclude ogni forma di dolo. Le fiamme hanno immediatamente attaccato una ampia porzione di tetto. Sul posto si sono recati sei mezzi dei vigili del fuoco partiti da Erba ma anche da Como, Cantù e Canzo, oltre alla polizia locale e ai carabinieri della stazione di Asso.
I pompieri hanno dovuto lavorare a lungo sia per spegnere le fiamme impedendo il propagarsi del rogo a una parte più ampia del fabbricato, sia per mettere poi in sicurezza la zona. L’intervento si è concluso solo in serata, intorno alle 19.30, dopo oltre 5 ore di lavoro. Sono quattro gli appartamenti inagibili.

Nella foto:
I vigili del fuoco sul tetto dello stabile aggredito ieri pomeriggio dalle fiamme forse partite da una canna fumaria

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.