Di Maio: alcuni Paesi troppo fatalisti

'Alcuni connazionali all'estero rischiano più che da noi'

(ANSA) – ROMA, 18 MAR – "Il fatalismo di alcuni Paesi nel mondo fa sì che alcuni nostri concittadini all’estero rischiano più di quelli che sono qui". Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. "Noi speriamo di uscire il prima possibile dalla crisi, oggi a Wuhan c’è l’86% dei guariti e un solo caso. La luce in fondo al tunnel esiste", ha detto il titolare della Farnesina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.