Di Maio, cessate fuoco in Libia evita conflitto regionale

Ministro esteri: Italia sostiene consolidamento istituzioni

(ANSA) – TEL AVIV, 29 OTT – "Nel caso della Libia il nuovo scenario emerso a seguito degli accordi sul cessate il fuoco firmato a Ginevra permane ed è essenziale per evitare che il conflitto libico si trasformi in un conflitto regionale". Lo ha detto il ministro degli esteri Luigi Di Maio nelle dichiarazioni alla stampa al termine dell’incontro con il suo omologo israeliano Gabi Ashkenazi a Gerusalemme. Di Maio nel suo intervento si è poi riferito al Libano affermando che "l’Italia continuerà a sostenere con convinzione il processo di consolidamento delle istituzioni libanesi". Il ministro ha poi ringraziato Ashkenazi per il riconoscimento dato al ruolo dell’Unifil, a guida italiana, in Libano. "Fondamentale – ha spiegato – è che tutti i partiti e gli attori politici in Libano lavorino insieme per formare un governo in grado di realizzare le riforme strutturali necessarie al paese". Sulla situazione in Siria ha sostenuto che "non ci può essere altra soluzione che non sia politica". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.