Diego Costa condannato a sei mesi di carcere

Ha evaso fisco spagnolo. Pagherà multa per evitare il carcere

(ANSA) – ROMA, 04 GIU – Diego Costa è stato condannato a sei mesi di carcere. Lo scrive il Mundo Deportivo, spiegando che l’attaccante dell’Atletico Madrid si è dichiarato colpevole del reato di evasione fiscale, omettendo di versare nelle case dello Stato 1,1 milioni. Il giocatore di origine brasiliana dovrà pagare una multa per evitare la prigione. Era stata l’Agenzia delle entrate a denunciare Diego Costa per evasione fiscale nel periodo in cui il centravanti si era trasferito in Inghilterra per vestire la maglia del Chelsea. Il giocatore ha ammesso le proprie colpe e raggiunto un accordo per il pagamento di una sanzione pari a 36 mila euro, ai quali andranno aggiunto altri 500 mila euro. Il club ha deciso di anticipargli uno stipendio, in modo da consentirgli di coprire la spesa. Il reato, secondo il giornale, risale al 2014. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.