Diesel, lo sconto slitta al 1° febbraio

Prezzi benzina

benzina, benzinai, pompa, rifornimentoPer lo sconto sul gasolio i comaschi, almeno quelli che risiedono nella fascia più a ridosso del confine, dovranno aspettare ancora. Questa volta l’attesa dovrebbe essere però limitata: il provvedimento avrebbe dovuto entrare in vigore già all’inizio di gennaio ma sarà operativo dal 1° febbraio.
Il rinvio è dovuto al fatto che occorre tempo per permettere agli automobilisti che ne hanno diritto, quelli che risiedono nella fascia A (entro un raggio di 10 chilometri di distanza dal confine), di far registrare la targa del proprio veicolo sulla tessera sanitaria regionale (Crs) e di ricevere a casa il codice Pin. Lo sconto è di 8 centesimi al litro di gasolio.
«La politica ha fatto la propria parte – spiega Daniela Maroni, consigliere segretario nel parlamento regionale e rappresentante provinciale dei gestori degli impianti di rifornimento – Il software necessario per questa operazione sarà pronto dal 16 gennaio: da tale data i cittadini potranno recarsi agli sportelli». La macchina burocratica, insomma, si è alla fine messa in moto. L’unico costo previsto a carico del cittadino è quello del canone annuale di€ 1,50 euro . L’importo viene scalato in automatico sul primo rifornimento a prezzo scontato effettuato all’inizio di ogni anno solare. Tra un rifornimento e l’altro a prezzo scontato dovranno trascorrere almeno 12 ore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.