Diffamazione su “Il Comasco”: condannati direttore e giornalista
Cronaca

Diffamazione su “Il Comasco”: condannati direttore e giornalista

«Affermazioni diffamatorie» in cui si lasciavano intendere «comportamenti illeciti» e «deontologicamente scorretti» che invece non ci furono. Con l’accusa di diffamazione a mezzo stampa, il direttore responsabile del mensile “Il Comasco”, Efrem Bordessa (43 anni, residente a Coldrerio, in Canton Ticino) e il giornalista Paolo Molteni, 60 anni, sono stati condannati dal Tribunale di Como a una pena rispettivamente di 4 mesi (per Bordessa, senza sospensione della pena) e 6 mesi (con la sospensione condizionale). Il giudice monocratico ha anche disposto un risarcimento del danno di 5.000 euro per la parte lesa (rappresentata in aula dall’avvocato Chiara Caterina Bosa). I fatti per cui si è finiti a processo fanno riferimento a un articolo datato dicembre 2009. In quel pezzo dal titolo “Se la Provincia diventa comunale”, si lasciavano intendere presunti accordi (definiti “inciuci”) tra il quotidiano “La Provincia” e il comune di Erba per l’incarico di addetto stampa affidato a un giornalista che era stato in passato corrispondente. Sottintesi – evidentemente destituiti di ogni fondamento – che furono poi la base per una denuncia querela.
La vicenda, che proseguiva da mesi (il fascicolo in origine era stato aperto in Veneto, dove “Il Comasco” veniva stampato) è poi approdata a Como fino alla sentenza letta ieri in aula.
«Faremo ricorso e il processo si prescriverà – dice l’avvocato della difesa Simone Gatto – Non ci fu alcuna diffamazione. L’articolo era contro il Comune e non contro il giornalista. Dispiace però che a fronte di una richiesta di archiviazione del pm quando il processo giunse a Como, il giudice abbia invece deciso per la condanna».

20 settembre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto