Diga foranea, è stato riaperto l’ultimo tratto

DOPO L’INCIDENTE DEL 2009
È stato riaperto l’ultimo tratto della diga foranea di Como. Il passaggio era stato chiuso al pubblico dopo l’incidente occorso ad una motonave della Navigazione che nel luglio del 2009 aveva urtato la struttura. Nel settembre di quest’anno, ottenuto dall’assicurazione il rimborso dei danni, l’avvio dei lavori aveva riguardato la sistemazione della pavimentazione e del parapetto e le opere elettriche legate all’illuminazione. All’appello ora manca solo il posizionamento della luce. Con la riapertura al pubblico sono state riposizionate le panchine la cui collocazione non ha mancato, però, di suscitare polemiche. «Le panchine sono rivolte verso il centro – spiega l’assessore Daniela Gerosa – e ho pensato che fosse stato commesso un errore. Poi abbiamo appurato che i tecnici hanno correttamente eseguito i lavori».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.