Diminuisce il numero dei ricoverati negli ospedali lombardi

.Denunciata dai carabinieri una 23enne bergamasca

Diminuisce il numero dei ricoverati negli ospedali lombardi (-32). I tamponi effettuati sono intanto 37.595 e 7.453 i nuovi positivi (19,8%). Di questi sono 645 i nuovi casi in provincia di Como registrati ieri, rispetto ai 795 di mercoledì.
Nove le vittime che purtroppo si sono avute, sempre ieri, nel territorio comasco. «Oggi, (ieri) per la prima volta dall’inizio della nuova ondata – ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – il totale dei ricoveri in Lombardia ha un segno negativo (-32). Un nuovo piccolo segnale di miglioramento. Potrebbe essere un dato isolato o l’inizio della discesa, i numeri non sono alti come l’ondata che abbiamo affrontato a marzo, ma i nostri ospedali si stanno occupando con enorme impegno di 8.291 persone ricoverate e 915 pazienti in terapia intensiva». A livello regionale sono stati 165 ieri i decessi, per un totale complessivo paria a 20.015. Mentre in terapia intensiva si trovano 915 persone con un incremento di +12 rispetto a mercoledì mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono appunto 8.291 (-32). Il rapporto tra guariti/dimessi fa segnare un totale complessivo pari a 172.847 (+3.791), di cui 7.351 dimessi e 165.496 guariti.
Ecco infine i dati registrati nelle altre province lombarde: Milano 2.928, di cui 1.134 a Milano città. Bergamo 275; Brescia 556; Como 645; Cremona 227; Lecco 197; Lodi 164; Mantova 184; Monza e Brianza 873; Pavia 406; Sondrio 186; Varese 657.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.