D’Incà, Parlamento aperto

Su Dl attendo atteggiamento intelligente dai gruppi parlamentari

(ANSA) – ROMA, 17 MAR – "Il Parlamento è in condizioni di fare il suo mestiere, vedo commissioni che si riuniscono online, poi prenderemo le decisioni fisicamente, con tutte le precauzioni dovute. Ringrazio tutti i gruppi per gli stimoli e le idee che stanno arrivando. Il Parlamento non è chiuso, ha un’apertura limitata e i lavori sono posticipati alla prossima settimana quando esamineremo due decreti". Lo dice il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà a Raio Capital. Sul Cura Italia D’Incà si attende un atteggiamento "intelligente" da parte di tutti perché, spiega, "in passato è stato dedicato troppo tempo dedicato alla polemica politica, mettendo migliaia di emendamenti su ogni provvedimento. Ora penso ci sarà la maturità per capire che le modifiche dovranno essere fatte con intelligenza".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.