Disagi e disservizi sui treni, i pendolari comaschi “difesi” dal sindaco di Lissone
Cronaca, Politica, Territorio, Trasporti e viabilità

Disagi e disservizi sui treni, i pendolari comaschi “difesi” dal sindaco di Lissone

I disagi dei pendolari diventano sempre di più un caso politico I disagi dei pendolari diventano sempre di più un caso politico

Il sindaco di Lissone, Concettina Monguzzi, si fa portavoce dell’esasperazione dei pendolari che da settimane protestano per i disservizi e i ritardi sulla linea Chiasso-Como-Milano. I pendolari comaschi, in particolare, hanno annunciato la creazione di un registro su cui annotare tutti i ritardi dei treni.

«Sto ricevendo continue lamentele da parte di chi utilizza la stazione di Lissone-Muggiò – ha detto oggi Monguzzi – per questo motivo ho chiesto a Trenord come intendano muoversi e come vogliano intervenire sulla nostra linea».

Il sindaco ha scritto una lettera – inviata per conoscenza anche al comitato pendolari e al neo-presidente della Regione Attilio Fontana – in cui riassume «due giorni di ordinaria passione». Vale a dire, i disservizi che hanno interessato la tratta nelle giornate di lunedì 12 e martedì 13 marzo.

«Ricevo continue sollecitazioni da parte di studenti e lavoratori per via di corse non effettuate, ritardi, carrozze sovraffollate sulle quali è difficile persino salire – scrive ancora Monguzzi – Tralascio poi le condizioni di viaggio con cui devono fare i conti quotidianamente i passeggeri dei treni diretti a Milano e che utilizzano la nostra stazione». Secondo il sindaco, servono subito «azioni concrete per porre rimedio a una situazione ormai insostenibile di disagio».

14 Marzo 2018

Info Autore

Dario Campione

Dario Campione dcampione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto