Discarica di Mozzate, ieri le audizioni

IN REGIONE
«È stato fornito un quadro particolareggiato e complessivo che ha messo in luce punti di vista, anche fortemente differenti tra loro. Questo ha permesso di acquisire tutti gli strumenti e tutti gli elementi utili per poter esaminare meglio la problematica della discarica di Mozzate e Gorla e poter interloquire anche con la direzione generale e con l’assessorato all’Ambiente». Alessandro Fermi, consigliere regionale comasco di Forza Italia e presidente della commissione Agricoltura del Pirellone, commenta così l’esito delle audizioni di enti locali e associazioni tenute ieri in modo congiunto con la commissione Ambiente e Protezione civile. Il sindaco di Mozzate, Luigi Monza, ha spiegato che la nuova prospettiva per un territorio «devastato» dovrà tenere conto «delle nuove normative, del monitoraggio continuo ambientale e dell’utilizzo della tecnologia applicata all’ambiente». Luca Dennis Bettoni, sindaco di Mozzate fino a pochi mesi fa, ha rammentato ai consiglieri regionali che il processo di riqualificazione della discarica è iniziato nel 2003.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.