Cronaca

Discusso in Cassazione il caso di don Mauro: attesa per questa sera la decisione dei giudici romani

Dopo due rinvii, questa mattina le parti si sono trovate di fronte nelle aule del “Palazzaccio”

Al terzo tentativo è stata la volta buona. La Corte di Cassazione ha discusso questa mattina – dopo due rinvii – la questione di don Mauro Stefanoni, l’ex parroco di Laglio condannato in primo e secondo grado a otto anni di pena con l’accusa di violenza sessuale su un ragazzo minorenne dell’oratorio.
L’accusa ha sostenuto il rigetto del ricorso presentato dalla difesa. Di parere opposto, ovviamente, i legali del religioso. Ora si attende la decisione dei giudici romani, che potrebbe giungere già antro questa sera. Se la sentenza dovesse essere confermata, per don Mauro si aprirebbero le porte del carcere. (m.pv.)

22 maggio 2012

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto