Dissesto idrogeologico: 127 comuni comaschi a rischio

franeFrane e alluvioni. Uno spettro con il quale fanno i conti, ad ogni temporale, gli abitanti di 127 Comuni della provincia di Como alle prese con il rischi legati al dissesto idrogeologico. Un territorio sempre più fragile e sempre più esposto, ad ogni ondata di maltempo. Impossibile dimenticare la frana di Brienno o i disagi subiti dagli abitanti di Civiglio, solo per citare due esempi degli ultimi anni. Un problema esteso a tutta la Lombardia, con il 14% della regione alle prese con il pericolo di frane, alluvioni, esondazioni tanto che, come riporta il Corriere della Sera, accanto ai 523 interventi per dissesto idrogeologico già conclusi, ce ne sono 71 in corso e 60 finanziati ma non ancora avviati. Un quadro della situazione arriva dal rapporto 2015 sul dissesto idrogeologico dell’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale). Rapporto che vede la provincia di Como al decimo posto in Italia per numero di Comuni alle prese con un rischio frane elevato o molto elevato e une pericolosità idraulica media.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati