Distretto del commercio, l’incontro a Villa Olmo

I partecipanti all'incontro su distretto del commercio

Oggi a Villa Olmo si sono svolti i primi due incontri con i commercianti e gli artigiani di Como del Distretto Urbano del Commercio. E’ stato un momento di confronto aperto, al quale hanno partecipato una settantina di operatori, per discutere del bando che finanzia le imprese, singole o associate, che intendono realizzare progetti per il rilancio delle proprie attività in seguito alla crisi generata dalla pandemia da covid-19.

In linea con la strategia generale del Duc, il bando, che sarà pubblicato settimana prossima, sarà aperto alle esigenze più diffuse per finanziare un ampio spettro di interventi, da quelli più rilevanti, come il rinnovo delle strutture, in particolare se orientate a installazioni green, e fino agli acquisti di prodotti di consumo per garantire la sanificazione degli ambienti. La proposta è di finanziare progetti fino al 50% con dimensione minima progettuale di 500 euro e con un contributo massimo di 10 mila euro.

«Le linee guida del bando del Distretto del Commercio – spiega l’assessore al Commercio e alle Attività produttive Marco Butti – sono frutto di un percorso condiviso con le associazioni di categoria per dare opportunità e respiro sia a singoli commercianti che a realtà riunite in rete. L’iniziativa si inserisce in una strategia generale di rilancio del commercio della città che si articola in varie azioni, in parte finanziate grazie alle risorse che la Regione Lombardia ha riconosciuto al DUC, in parte oggetto di una richiesta di cofinanziamento che sarà presentata alla Regione alla fine di settembre e su cui il Comune ha già destinato la propria parte di risorse necessarie».

«Intendiamo fornire la massima assistenza alle imprese che vogliono presentare progetti – spiega il manager del Duc Carlo Montisci – per questo incontreremo gli operatori in vari appuntamenti. Il prossimo è in programma giovedì 24 settembre alle ore 11 e alle ore 13 a Villa Olmo».

Per partecipare è necessario prenotare la propria presenza indicando in quale orario (ore 11 oppure ore 13), considerata la necessità di rispettare le norme di distanziamento, mandando un’email all’indirizzo segreteria.butti.marco@comune.como.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.