Dolomiti Superski attende l’ok, con l’Alto Adige in panchina

Si attende definitivo via libera di Roma

(ANSA) – BOLZANO, 05 FEB – Il consorzio Dolomiti Superski è pronto a mettere in funzione gli impianti di risalita, anche con l’Alto Adige in panchina a causa del lockdown provinciale, ma attende comunque l’ok definitivo di Roma. Il via libera al protocollo di sicurezza è stato infatti solo il primo passo, serve però anche quello politico. Come apprende l’ANSA, il cda di Dolomiti Superski prende tempo e attende indicazioni precise da Roma, soprattutto per quanto riguarda gli spostamenti tra le regioni, dopo il 15 febbraio. A causa del lockdown altoatesino, che durerà fino al 28 febbraio, i famosi caroselli sciistici sulle Dolomiti, come la Sellaronda, che tocca il Trentino, Bellunese e appunto l’Alto Adige, saranno percorribili solo in parte. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.