Da domani a domenica la festa mariana di Cima che si celebra ogni 30 anni

La processione mariana a Cima nel 1958 La processione mariana a Cima nel 1958

Si rinnova quest’anno uno degli appuntamenti più originali della tradizione religiosa popolare della provincia di Como.

Da venerdì 2 a domenica 4 febbraio si celebra, infatti, a Cima di Porlezza la trentennale festa della Madonna.

Nel XX secolo la festa si era svolta nel 1928, nel 1958 e nel 1988.

Venerdì 2 febbraio, alle 20, è in programma la prima processione. La statua mariana verrà portata dalla chiesa di San Giorgio alla parrocchiale.

Sabato 3 febbraio, alle 18, la seconda processione che muoverà dal santuario della Caravina sempre verso la parrocchiale di Cima dove sarà celebrata la messa con la benedizione della gola.

Domenica 4 febbraio, giorno dei festeggiamenti, alle 10.30 il vescovo emerito di Como, monsignor Diego Coletti, presiederà la messa nella parrocchiale di Cima. Alle 14 si muoverà la grande processione della statua mariana per le vie del paese da giorni addobbate con fiori e archi, nel solco della tradizione.

Sempre domenica sarà a disposizione di tutti i partecipanti – dalle 8 alle 10 del mattino – un bus navetta che farà la spola tra Porlezza e Cima. Il punto di partenza è fissato all’ufficio turistico sul lungolago di Porlezza.

Ancora nella giornata di domenica, a mezzogiorno, sul battello ancorato davanti alla piazza di Cima è in programma una risottata per tutti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.