Domani e lunedì in 70mila alle urne nel capoluogo

Come si vota
Due nomi, sei simboli e nessuna possibilità (o quasi) di sbagliare. Il meccanismo di voto per il ballottaggio di domenica e lunedì prossimi nel capoluogo lariano si presenta molto più semplice rispetto a quello del primo turno.
Sulla scheda, sempre di colore azzurro, sono infatti stampati soltanto due riquadri dentro i quali sono contenuti i nomi dei candidati a sindaco e i simboli delle liste che appoggiano gli stessi candidati. L’elettore può esprimere il suo voto tracciando un segno
sul nome del candidato oppure su un simbolo di una delle liste collegate.
Il voto è valido se il segno viene tracciato comunque all’interno del riquadro.
Non sono invece ammesse scritte di alcun genere. Non si può cioè scrivere il nome del candidato prescelto né indicare il nome, ad esempio, di un consigliere comunale.
In questo caso, la scheda sarebbe annullata.
A Como, gli elettori chiamati alle urne per il ballottaggio sono poco meno di 70mila. Due settimane fa, si sono recati ai seggi in 41.984, il 60,30% del totale degli aventi diritto. Mario Lucini, sostenuto da Pd, Como Civica, Idv, Paco-Sel e Amo la mia città, ha ottenuto 14.261 voti personali, pari al 35,54%.
Laura Bordoli, appoggiata dal Popolo della Libertà, ha invece ottenuto 5.286 voti, ovvero il 13,17% del totale.
I seggi resteranno aperti domani dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15. Lo spoglio delle schede del ballottaggio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi, lunedì pomeriggio. Sarà proclamato eletto il candidato che otterrà più voti. Per votare gli elettori dovranno presentare un documento di identità valido e la tessera elettorale. Può votare anche chi si fosse astenuto al primo turno.
Gli uffici Anagrafe ed Elettorale del Comune resteranno aperti con gli stessi orari dei seggi per rilasciare eventuali duplicati ai cittadini che avessero smarrito i documenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.