Domani i dottorati dell’Insubria

L'Università dell'Insubria

Il Chiostro di Sant'Abbondio dell'ateneo dell'Insubria Il Chiostro di Sant’Abbondio dell’ateneo dell’Insubria

Quaranta dottori di ricerca dell’Università dell’Insubria riceveranno il diploma di Dottorato domani alle 14.30, nell’Aula Magna del chiostro di Sant’Abbondio, a Como.

A consegnare i diplomi saranno il magnifico rettore, Alberto Coen Porisini, il direttore della Scuola di Dottorato, professor Matteo Rocca, e i coordinatori dei corsi di dottorato dello stesso ateneo lariano.

Il Dottorato di Ricerca rappresenta il terzo ciclo della formazione superiore e, al contempo, il primo stadio dell’attività di ricerca: il Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) riconosce, infatti, al Dottorato un ruolo strategico nell’alta formazione delle giovani generazione e nello sviluppo del Paese. Come spiega il professor Matteo Rocca: «L’Università dell’Insubria ha sempre ritenuto cruciale il sostegno al Dottorato di Ricerca – come dimostrato dall’elevato rapporto tra numero di posti disponibili, e in particolare di borse di studio, rispetto alla dimensione del corpo docente che è tra i più elevati a livello nazionale – sia per facilitare la formazione di figure professionali di alto livello che per sostenere le attività di ricerca che si svolgono nei Dipartimenti».

 Il programma della cerimonia prevede anche una lectio magistralis del Professor Garabed Antranikian dell’Hamburg University of Technology (TUHH) “Paving the path for a sustainable biobased industry”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.