Domenica al via l’undicesimo Sinodo della diocesi lariana

il vescovo di Como Oscar Cantoni

Domenica 12 gennaio alle 15 in Cattedrale, chiesa madre di tutta la diocesi lariana, si celebrerà il solenne rito di apertura dell’XI Sinodo diocesano. Il tema sarà “Testimoni e annunciatori della misericordia di Dio”. Sono circa 300 i sinodali tra sacerdoti, laici e persone di vita consacrata designati (181 dalla provincia di Como; 86 da Sondrio; 17 dalla provincia di Varese; 7 dalla provincia di Lecco).
Le assemblee plenarie sono in calendario fra Como (presso la chiesa di Sagnino) e Morbegno (presso San Giuseppe). In Duomo si ritroveranno domenica per il rito anche i fedeli in rappresentanza dei 29 vicariati (dai 10 ai 30 a seconda della grandezza delle comunità) e tutti coloro che vorranno essere presenti a questa festa che è anche un momento di riflessione e di lavoro sui temi più urgenti con i quali la Chiesa deve confrontarsi: vocazioni, accoglienza, dialogo ecumenico, sfide sociali in tempi di crisi. Il rito sarà suggestivo: i sinodali saranno convocati nella chiesa di San Giacomo e con il vescovo Oscar Cantoni (che ha definito il Sinodo una «avventura spirituale») entreranno in processione in Duomo. Al termine della celebrazione in Cattedrale, i sinodali rientreranno processionalmente in San Giacomo con il vescovo e verrà loro consegnato l’Instrumentum Laboris, ovvero il testo che sarà alla base della discussione nelle assemblee del sinodo durante l’anno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.