Domenica il derby Cantù-Varese, atteso il divieto per i tifosi ospiti

Basket 2019 2020 Cantù Virtus Roma I compagni consolano Clark

Manca solo l’ufficialita, ma la prospettiva sembra ormai definita: il derby di domenica prossima a Desio tra Cantù e Varese sarà molto probabilmente vietato alla tifoseria ospite. Ragioni di ordine pubblico legate all’antica rivalità tra i sostenitori delle squadre porteranno ad una decisione che nelle sedi dei due club viene data praticamente per scontata.
Pallacanestro Cantù e Varese si affrontano domenica alle 17 in quella che per i brianzoli è diventata una sfida estremamente delicata.
L’ultimo turno, infatti, per la squadra di coach Cesare Pancotto è stato negativo sotto ogni punto di vista. L’Acqua S.Bernardo ha infatti perso nella trasferta di Bologna contro la capolista Virtus: un 89-70 per gli emiliani che era comunque atteso, visto che le “V nere” in questa stagione non avevano mai perso.
Il problema è che hanno vinto Trieste e Pistoia: giuliani e toscani hanno così agganciato Cantù a quota 6 punti, in zona retrocessione.
Ecco perché ora la squadra è chiamata a sfruttare al meglio il doppio turno casalingo. Dopo la gara di domenica prossima con Varese, infatti, il successivo giorno 15 arriverà al PalaDesio Treviso, il remake di una ”classica” degli anni ‘90, quando i biancoverdi “targati” Benetton schieravano giocatori del calibro di Toni Kukoc e Vinny Del Negro. Sfida che precede una trasferta che costituisce, a questo punto, uno snodo fondamentale nella stagione, visto che il 22 dicembre Cantù sarà impegnata sul campo di Trieste, diretta concorrente nella lotta per la conquista della salvezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.