Domenica torna la messa in diretta su Espansione Tv

la regia di espansione tv

Spiritualità cristiana sul digitale terrestre per offrire raccoglimento e preghiera anche a chi non può uscire da casa. Un servizio tanto più prezioso nella fase di “zona rossa” in cui è stata classificata la nostra regione,
Domenica 24 gennaio torna la messa su Espansione Tv, trasmessa in diretta, alle 10, sul canale 19 del digitale terrestre.
Il rito religioso sarà celebrata a Bulgorello di Cadorago, nella chiesa dei Santi Giacomo e Filippo, dove era parroco don Alfredo Nicolardi, il sacerdote morto di Covid-19 lo scorso 31 dicembre. Un momento di particolare sofferenza per la comunità pastorale locale già segnata da un altro lutto. Infatti nell’occasione liturgica si ricorderà anche il precedente parroco, don Mario Fiorani, scomparso prematuramente a soli 52 anni nel 2010. Celebrerà il rito religioso il vicario della Comunità pastorale, don Remo Bracelli.
Don Nicolardi verrà ricordato nel trigesimo della scomparsa anche domenica 31 gennaio, sempre in diretta su Espansione Tv, nella parrocchia di Cadorago, dove si celebrerà l’anniversario della morte di don Enrico Verga, originario proprio di Cadorago e per tanti anni parroco a Maccio di Villa Guardia.
Come detto, la messa sul digitale terrestre su Espansione Tv, presenza ormai consolidata nel palinsesto dell’emittente che trasmette in gran parte del Nord Italia, è una iniziativa pensata soprattutto per anziani, malati e per chiunque non possa assistere ai riti presso la propria parrocchia, un servizio sociale importante in tempi di emergenza sanitaria come quelli che stiamo vivendo.
L’iniziativa è frutto di un accordo di collaborazione tra la stessa Espansione Tv, la Diocesi di Como e la Cattedrale di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.