Don Marco, oggi udienza preliminare. Probabile richiesta di rito abbreviato

L’accusa è violenza sessuale

tamattina alle 9 si aprirà probabilmente con la richiesta del rito abbreviato l’udienza preliminare sul caso di don Marco Mangiacasale, l’ex parroco di San Giuliano accusato di violenze sessuali ai danni di 5 minorenni. Il sacerdote quasi certamente non sarà presente e si farà rappresentare dai suoi legali, Renato Papa e Mario Zanchetti. L’udienza sarà a porte chiuse e difficilmente la sentenza arriverà già oggi. Don Marco, dalla fine del maggio scorso, è agli arresti domiciliari in una struttura ecclesiastica in Piemonte. Nelle scorse settimane ha risarcito le vittime, ragazzine dai 12 ai 15 anni. Il caso è esploso il 7 marzo scorso, quando il sacerdote è stato arrestato al termine di un’indagine lampo scattata dopo la denuncia dell’ultima ragazzina.

Anna Campaniello

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.