Don Roberto, un doppio momento di saluto. Oggi in Valtellina, domani in Duomo

Don Roberto Malgesini

Doppia funzione per ricordare don Roberto Malgesini, il prete ucciso in piazza San Rocco da uno dei senzatetto che aiutava ogni giorno. Rito funebre in Valtellina e messa in Duomo.

Il funerale è oggi alle 17 nella chiesa di Sant’Ambrogio, della frazione Regoledo di Cosio Valtellino, in provincia di Sondrio. È stata questa la volontà della famiglia, che ha voluto riportare don Roberto nella sua terra. Nella comunità e nella chiesa in cui Roberto era cresciuto, con i fratelli Caterina, Enrico e Mario. Un saluto più raccolto rispetto a quello che poteva essere un funerale solenne in Duomo.

«I funerali saranno presieduti dal Vescovo monsignor Oscar Cantoni e concelebrati, per comprensibili esigenze di spazio, da un ristrettissimo numero di sacerdoti, designati in rappresentanza del presbiterio diocesano – spigano dalla Diocesi – All’interno della chiesa e anche nello spazio esterno le norme di prevenzione e contenimento del coronavirus impongono una severa limitazione dei posti e il rispetto del distanziamento».
Il rito si potrà seguire anche in streaming sul canale YouTube del Settimanale diocesano.
L’abbraccio ideale di Como è previsto invece per domani mattina, quando il presbiterio diocesano, autorità e fedeli sono attesi dalle 9.30, in Cattedrale per la messa di suffragio. L’accesso in Duomo sarà limitato a qualche centinaio di persone. La messa si può seguire in diretta televisiva su Espansione Tv, sui social dell’emittente oltre che sul canale Youtube del Settimanale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.