Donna scomparsa, ritrovato un cadavere

Si infittisce giallo

(ANSA) – ALGHERO, 31 GEN – Si infittisce il giallo della donna scomparsa ad Alghero da metà dicembre. Nonostante lo strettissimo riserbo degli investigatori e della Procura di Sassari, che coordina le indagini, secondo quanto si apprende i carabinieri della compagnia di Alghero hanno individuato il cadavere di una donna nell’area del "Resort Vista Blu", una vasta zona di lussuose villette a schiera adeguate a esigenze ricettive a Monte Carru, l’area delle campagne di Carrabufas più vicina al centro abitato. Al momento l’area è presidiata dagli uomini del capitano Pietro Barrel, comandante della compagnia, in attesa che arrivino da Cagliari gli specialisti del Ris. Il timore è che possa trattarsi proprio del corpo di Speranza Ponti, la 50enne originaria di Uri che, dopo diversi anni trascorsi a Genova, da alcuni mesi si era trasferita ad Alghero per amore. Il mese scorso la donna, la cui disponibilità economica era aumentata di recente grazie a un’operazione immobiliare, è svanita nel nulla.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.