Donne vittime di violenza, una stanza per le denunce
Cronaca, Territorio

Donne vittime di violenza, una stanza per le denunce

Un ambiente confortevole e protetto, nel quale sentirsi accolte e al sicuro e trovare la forza di raccontare le violenze e gli abusi subiti. Da oggi, le donne lariane vittime di maltrattamenti possono contare su “una stanza tutta per sé”, un locale studiato appositamente per le audizioni delle persone più fragili, realizzato nella caserma dei carabinieri di Como grazie ad un accordo tra l’Arma e l’associazione Soroptimist International d’Italia.
Lo scorso anno, i carabinieri di Como hanno raccolto 72 denunce di stalking, maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale che sono sfociate in 15 arresti e in 34 denunce a piede libero. «Nel 2017 abbiamo già avuto 20 casi e abbiamo effettuato 6 arresti e 9 denunce – spiega il comandante provinciale di Como, colonnello Andrea Torzani – l’attenzione dell’Arma sulle fasce deboli da tempo è elevata, abbiamo settori specializzati e personale che fa una formazione specifica. La disponibilità di uno spazio apposito per le audizioni delle donne è un passo avanti importante».

Il progetto di Soroptimist è partito da Torino e sono circa 80 in Italia le caserme che si sono dotate di una stanza protetta per le donne. «È un ambiente di dolore, ma il problema purtroppo esiste e vogliamo dare il nostro contributo per affrontarlo al meglio – dice Annarita Polacchini, presidente del club di Como di Soroptimist – Sappiamo che molte delle donne che subiscono violenza non denunciano quello che accade. Mettere loro a disposizione uno spazio nel quale possono sentirsi al sicuro è un aiuto in questa direzione».
La stanza è operativa già da oggi. «Abbiamo la consapevolezza che un tasso ancora troppo basso di donne denuncia – dice la presidente nazionale di Soroptimist Leila Picco – Con questo progetto vogliamo aiutare le vittime a trovare il coraggio di aprirsi e raccontare le violenze subite in un ambiente pensato apposta per loro».
Anna Campaniello

21 aprile 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto