Dopo tre tentativi assegnato l’ex Cube di Como

L'ex bar Cube ai giardini a lago

Dopo tre tentativi è finalmente stata affidata in maniera definitiva la gestione del Cube, l’ex bar ristorante nella zona dei giardini a lago del capoluogo lariano.
I controlli sono terminati e gli uffici comunali hanno aggiudicato il locale alla Società Lakecomers snc, con sede legale a Como in via Benzi 1.
Inizialmente a doversi occupare della struttura ricettiva di viale Rosselli doveva essere la Psg srls, la società che aveva fatto l’offerta migliore.
Gli assegnatari, però, non avrebbero fatto pervenire agli uffici comunali l’accettazione controfirmata entro i 10 giorni previsti, pertanto si è proceduto a dichiarare la società decaduta dall’assegnazione.
Ora le verifiche e i controlli effettuati dagli uffici tecnici comunali hanno dato esito positivo. L’asta pubblica è stata aggiudicata alla seconda classificata alla gara, ossia la ditta Lakecomers snc. I gestori dovranno ora versare a Palazzo Cernezzi un canone annuo pari a 65.160 euro.
«Nei prossimi giorni effettueremo un sopralluogo con i nuovi gestori e i tecnici per la consegna ufficiale delle chiavi dell’immobile», ha spiegato ieri l’assessore al Patrimonio di Palazzo Cernezzi, Francesco Pettignano.
La struttura sportiva
Sul bando per la gestione del lido di viale Geno l’assessore fa sapere che le ulteriori verifiche sull’aggiudicatario sono terminate e che l’immobile è stato aggiudicato in maniera definiva alla società Vite Srl di Bresso (nel Milanese). La speranza è che il nuovo gestore possa mettere subito mano all’immobile e iniziare i lavori di sistemazione per riuscire a riaprire il lido per la stagione estiva.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.