Doppia espulsione dall’Italia. Allontanati giovani albanesi

Questura di Como

Si è presentato in Questura per mettersi in regola con i documenti. Non sapeva che sul suo capo pendeva una espulsione dall’Italia datata 2015. Così un 38enne albanese, con diversi precedenti, è stato preso direttamente in consegna dagli agenti e consegnato ai colleghi per il rimpatrio. Il fatto non è stato l’unico. Un episodio simile ha avuto come protagonista un altro albanese, 25 anni, individuato dai carabinieri della stazione di Cermenate e dai colleghi di Appiano Gentile. In questo caso non è stato l’uomo a “consegnarsi”, bensì i militari l’hanno scoperto nel corso di un controllo in un hotel. Il giovane è stato denunciato per il reato di inottemperanza all’ordine del questore di uscire dal territorio dell’Italia emesso il 9 settembre 2016. I carabinieri hanno contattato la Questura per dare corso all’iter di espulsione che è stato così eseguito.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.