Doppio colpo in libreria ad Olgiate

Indagini a buon punto
Fotocopia di una rapina. Giovedì sera, la libreria di Olgiate Comasco “Al Quindici” è stata presa di mira da un bandito solitario, con il volto parzialmente coperto e armato di pistola che si è fatto consegnare l’incasso della giornata, oltre mille euro. Le modalità del colpo sono identiche a quelle di un primo assalto, avvenuto nello stesso locale negli ultimi giorni dell’anno scorso. Le indagini sono affidate ai carabinieri della caserma locale, che sembrano avere pochi dubbi sul
fatto che il rapinatore sia lo stesso in entrambi i casi.
La rapina è stata messa a segno attorno alle 19.30 di giovedì. Il rapinatore ha puntato la pistola contro la commessa e si è fatto consegnare l’incasso, circa 1.400 euro secondo le prime informazioni.
Pochi secondi, poi, ottenuto il denaro, il rapinatore si è allontanato facendo perdere le tracce. I responsabili della libreria hanno dato immediatamente l’allarme. I carabinieri di Olgiate hanno ascoltato la commessa, che ha fornito una descrizione il più possibile dettagliata del bandito. Inevitabile il collegamento con un assalto avvenuto in modo praticamente identico solo due settimane prima nella stessa libreria.
I carabinieri olgiatesi, che avevano già avviato le indagini per individuare il rapinatore, avrebbero pochi dubbi sul fatto che l’autore dei due colpi sia lo stesso. I militari avrebbero numerosi elementi che potrebbero rivelarsi utili all’identificazione del malvivente.

Anna Campaniello

Nella foto:
La libreria di Olgiate in cui sono avvenute due rapine nel giro di due settimane (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.