Doppio colpo nella notte in centro storico a Como: i ladri ripresi dalle telecamere

Uno dei fotogrammi del video che ha immortalato i ladri

Hanno forzato la serratura della porta di ingresso che si affaccia sulla via e, senza apparente fatica e in tutta tranquillità, hanno fatto irruzione all’interno di due attività commerciali del centro storico, il bar Caffè&Caffè e Intimissimi Uomo, entrambi in via Bernardino Luini. Colpi durati pochi minuti, che tuttavia hanno perfettamente raggiunto l’obiettivo.
Nel secondo caso sarebbe stata presa di mira anche una piccola cassaforte, divelta e aperta. Il bottino di questo furto sarebbe di almeno mille euro, anche se tutto dovrà ancora essere meglio quantificato nelle denunce che verranno formalizzate nelle prossime ore.
I ladri sono anche stati ripresi dal sistema di videosorveglianza della prima attività commerciale, che li ha immortalati anche in modo abbastanza chiaro.
Immagini che ora sono nelle mani della polizia di Stato che ha effettuato – con le volanti – il sopralluogo.
La speranza è di poter trarre dai video elementi che possano permettere di risalire all’identificazione dei malviventi. I due hanno agito con il volto coperto solo da una mascherina chirurgica.
Sono entrati in azione nella notte tra venerdì e sabato nel centro storico di Como.
I furti sono stati scoperti ieri mattina dal personale arrivato per l’apertura in vista del sabato lavorativo.
I malviventi, stando appunto alle immagini riprese dalla videosorveglianza, hanno agito tra la mezzanotte e le due di notte e sarebbero riusciti a passare inosservati. Sono entrati in azione al bar “Caffè&Caffè”, dove sono entrati forzando la serratura della porta.
Le telecamere di videosorveglianza del locale hanno ripreso i due ladri che entrano con la massima tranquillità, con il viso coperto solo dalla mascherina e armeggiano poi attorno alla cassa, che viene aperta. I ladri se ne vanno quindi con i soldi arraffati, un bottino ancora da quantificare e che era contenuto dentro la cassa. Si tratterebbe dell’incasso del giorno precedente che era stato lasciato in una busta.
Secondo colpo a pochi metri di distanza, nel negozio Intimissimi Uomo, sempre in via Bernardino Luini.
Anche in questo caso i malviventi, quasi certamente gli stessi, sarebbero entrati forzando la serratura in modo del tutto analogo a quanto fatto nel precedente negozio. In questo caso i ladri sono riusciti ad asportare una piccola cassaforte che conteneva, dalle prime informazioni, circa mille euro, prima di dileguarsi nelle vie del centro storico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.