Doppio sequestro di valuta Nel mirino due cittadini Ue

Ai valichi di Chiasso
(a.cam.) Doppio, ennesimo sequestro di valuta, ieri mattina, al valico ferroviario di Chiasso e a quello autostradale di Chiasso- Brogeda.
I finanzieri del gruppo della località di frontiera lariana, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno fermato una donna francese che aveva nascosto in un marsupio 70mila euro e un pensionato tedesco che, sotto i tappetini del suo Suv trasportava 62mila euro.
La donna francese era a bordo di un treno Eurocity proveniente dal Canton Ticino e diretto a Milano.
In un marsupio, i militari delle fiamme gialle hanno scoperto 120 banconote da 500 euro e 50 pezzi da 200 euro. Il cittadino tedesco, invece, era diretto in Italia per assistere alla “Mille Miglia” e ha cercato di nascondere ai finanzieri un totale di 61.785 euro in contanti, in banconote di vario taglio.
In entrambe i casi, così come previsto dalla legge sul trasporto di valuta, le fiamme gialle hanno sequestrato la metà del denaro eccedente la franchigia ammessa, per un importo complessivo di 56.139 euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.