Dpcm: fonti Lombardia, tener conto degli sforzi già fatti

'Misure adottate prima hanno iniziato a sortire effetti'

(ANSA) – MILANO, 04 NOV – "Abbiamo chiesto al governo di tenere conto degli immensi sacrifici fatti dai lombardi in queste settimane che hanno migliorato l’Rt": questo spiegano fonti della Lombardia rispetto nuovo Dpcm sulle misure anticovid e alla definizione delle cosiddette ‘zone rosse’. "Ovviamente c’è ancora molto da fare ma le misure adottate prima di altri e poi fatte proprie dal Governo hanno iniziato a sortire effetti" aggiungono ricordando che "il primo provvedimento, a valenza su tutto il territorio regionale, spetta al solo ministro della Salute che, solo in un secondo momento, una volta apprezzati dei miglioramenti, potrà d’intesa col presidente della Regione, modificare le misure. Quindi la prima ordinanza spetta al solo governo che decide, sulla base di dati in suo possesso, se la regione sarà scenario 3 o 4". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.