Droga ed estorsioni ai ragazzini, arrestato minorenne

Un minorenne di origine marocchina residente a Rovellasca è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di spaccio ed estorsione.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, il giovanissimo vendeva droga, perlopiù a ragazzini, nei giardini pubblici del paese. In alcuni casi, lo spacciatore ha preteso anche somme di denaro dai clienti, picchiando chi si rifiutava di consegnarli i soldi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.