Droga in auto, arrestati due cittadini cinesi

ALLA FRONTIERA
Due cittadini cinesi, in transito dalla dogana tra Italia e Svizzera, sono stati arrestati perché trovati in possesso di 26 grammi di metanfetamina. I due uomini, che viaggiavano in auto, sono stati fermati in frontiera per un normale controllo. I due cinesi hanno tentato di nascondere la droga nella loro vettura, ma sono stati ugualmente scoperti dai funzionari della dogana e arrestati dai militari della guardia di finanza. Portati nel carcere del Bassone, sono a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.