Droga nascosta in terra, sconterà 5 anni

VENIANO
Arrestato nel gennaio scorso grazie al fiuto della cagnetta della guardia di finanza Laila, un 38enne di origine albanese residente a Veniano è stato condannato a 5 anni di reclusione per traffico di stupefacenti. L’uomo aveva nascosto in una buca nella terra, a poca distanza da una pianta di rosmarino, 600 grammi di eroina purissima per un valore che si aggirava attorno ai 100mila euro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.