Droga nell’auto a nolo, fermata “staffetta” al valico di Ronago

Maxi inchiesta della guardia di finanza

Doppio arresto per droga da parte dei baschi verdi della guardia di finanza di Como. I militari hanno fermato una staffetta composta da due vetture – una Panda bianca usata come “apripista” e una Fiat 500 con targa ticinese presa a noleggio – mentre era in transito dal valico di Ronago. Le auto hanno tentato di allontanarsi. La seconda macchina, la Fiat 500, non è però riuscita a dileguarsi. A bordo gli uomini delle fiamme gialle hanno trovato un chilo e 300 grammi di marijuana. L’uomo al volante – un comasco di Lipomo, 31 anni – è stato arrestato e oggi verrà sentito dal giudice delle indagini preliminari di Como.

I baschi verdi della guardia di finanza nel frattempo hanno proseguito nelle indagini, utilizzando il numero di targa della Panda bianca per risalire all’utilizzatore del mezzo che è risultato essere un uomo di Beregazzo con Figliaro. Nella perquisizione in casa sono stati rinvenuti un po’ di cocaina e 5.000 euro in contanti che i militari ritengono essere provento di spaccio. Anche il secondo uomo è stato tradotto al Bassone e oggi verrà sentito dal giudice.

Articoli correlati