Droga e una scimitarra in casa, due turchi nei guai

Una scimitarra lunga oltre mezzo metro, un pugnale, droga e materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti e pure ormoni per la crescita non in vendita senza prescrizione medica. I carabinieri di Porlezza, dopo la perquisizione domiciliare, hanno denunciato a piede libero due turchi di 31 e 29 anni residenti in paese, accusati di detenzione abusiva di armi, omessa denuncia di armi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La perquisizione delle abitazioni dei due turchi è stata disposta dall’autorità giudiziaria nell’ambito di un’indagine dei carabinieri della compagnia di Menaggio. I militari dell’Arma hanno sequestrato una scimitarra con una lama di 55 centimetri, un pugnale di oltre 17 centimetri, un tirapugni, un involucro con 0,5 grammi di cocaina, sostanze da taglio, smartphone e una confezione di un ormone di sospetta provenienza illecita.

Articoli correlati