Due giornate di sciopero del trasporto pubblico. Si fermano treni, bus e funicolare, ecco gli orari

Treno Trenord linea Milano Asso

Si apre all’insegna delle problematiche sul fronte dei trasporti questa settimana. Un doppio sciopero dei mezzi pubblici che mette a rischio naturalmente anche tutte le misure che riguardano il contenimento del contagio.
Oggi, lunedì 8 e domani, martedì 9 febbraio, i sindacati hanno indetto due distinte giornate di protesta a livello nazionale che interesseranno in provincia di Como sia il trasporto ferroviario e che il trasporto su gomma.
Allo sciopero di oggi, proclamato dai sindacati confederali, «dalle 9 alle 13 potrebbe aderire esclusivamente il personale del gestore dell’infrastruttura ferroviaria FerrovieNord Spa» si legge in una nota pubblicata sul sito di Trenord.

Per il nostro territorio saranno interessati tutti i treni dei pendolari sulla linea verso Milano Cadorna e Canzo-Asso (nella foto), oltre ai servizi per l’aeroporto di Malpensa. Non è invece prevista alcuna ripercussione per i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria Rfi. Per il servizio aeroportuale saranno istituiti autobus tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e a Busto Arsizio per garantire il collegamento della linea S50 “Malpensa Aeroporto – Stabio” che arriva in Canton Ticino.

Domani, martedì 9 febbraio è invece il sindacato Orsa, molto forte nel comparto dei treni regionali, a incrociare le braccia nel trasporto ferroviario dalle 9 alle 16.59. Saranno comunque garantiti tutti i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria di FerrovieNord.

Allo sciopero di oggi, quello dei sindacati confederali Cgli, Cisl, Uil e altre sigle (per il rinnovo del contratto nazionale), aderirà anche parte del personale di Asf Autolinee.
Gli autisti si fermano dalle 10 alle 14, mentre il personale degli uffici e delle officine durante le ultime 4 ore di servizio. Tutte le corse in partenza dall’inizio del servizio alle 9.59 saranno portate a termine. Alla conclusione dello sciopero, dalle ore 14 il servizio riprenderà gradualmente.

Questo inciderà però sul servizio destinato agli studenti delle scuole superiori, che come è noto hanno ingresso differenziato tra le 8 e le 10 e di conseguenza l’uscita fino a metà pomeriggio.

Oggi i problemi riguarderanno anche tutti i servizi gestiti da Atm, ovvero la metropolitana, autobus e tram di Milano e, per il territorio comasco, la funicolare Como-Brunate.
L’agitazione del personale viaggiante della Funicolare da e verso il balcone di Como – spiegano da Atm – è possibile solo nella fascia oraria dalle ore 10 alle ore 14.

Per entrambe le giornate è di conseguenza previsto un forte aumento del traffico privato e dello smog.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.