Due incontri su suor Maria Laura Mainetti

Suor Maria Laura Mainetti

Domenica 6 giugno allo Stadio Comunale di via Falcone-Borsellino a Chiavenna, suor Maria Laura Mainetti sarà beatificata. Il 19 giugno 2020, a pochi giorni di distanza dal ventesimo anniversario della sua tragica morte, papa Francesco autorizzò la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto che ne ha riconosciuto il martirio “in odium fidei”.
«È irrinunciabile il coinvolgimento spirituale di tutta la nostra Chiesa di Como», è stata la raccomandazione del Vescovo monsignor Oscar Cantoni all’indomani della notizia del riconoscimento del martirio.
«È necessario giungere preparati alla beatificazione, sia per comprendere i doni che Dio ci concede sia per cogliere l’insegnamento e la testimonianza fruttuosa che suor Maria Laura ci ha lasciato» è la sottolineatura del Vescovo.
Proprio per prepararsi alla cerimonia di beatificazione sono in programma due serate in modalità streaming per conoscere meglio suor Maria Laura, la sua persona, il suo stile di vita, il significato del martirio e l’ambito nel quale si è formata e ha dato testimonianza, quello della Congregazione delle Suore Figlie della Croce.
Le due serate formative, aperte a tutti, potranno essere seguite sul canale YouTube de “Il Settimanale della diocesi di Como” alle ore 20.45 del 13 aprile, con la postulatrice della causa di beatificazione Francesca Consolini e l’11 maggio, con suor Susana Felice, superiora generale delle Figlie della Croce. A lei andrà il compito di intervenire su Suor Maria Laura.
In vista della beatificazione verrà proposta un’elevazione spirituale in Cattedrale, alle ore 18.30 di sabato 1 maggio. Verrà eseguita la “Musica strumentale sopra le sette ultime parole del nostro Redentore in croce per coro e orchestra” di Franz Joseph Haydn, con letture tratte dagli scritti di suor Maria Laura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.