Due nuovi hotel in città. Ma uno paga a rate

altLe strutture – Domani apre il “Borgo Antico”. Palazzo Cernezzi dice sì alla dilazione per via Manzoni

(mi.vi.) Da una parte ci sono i dubbi legati alla tassa di soggiorno, la crisi economica e i servizi da adeguare e migliorare, dall’altra c’è la voglia di continuare a investire e credere nelle potenzialità del territorio comasco. Sono le due facce del turismo sul Lario. E proprio sul fronte investimenti giungono novità importanti: due nuovi alberghi in centro città. In un caso arrivano anche le agevolazioni del Comune. Si tratta della struttura ricettiva che sorgerà in via Manzoni 16. In via eccezionale, Palazzo Cernezzi ha concesso la rateizzazione dei pagamenti dovuti dalla New Sincroweb srl. «La società ha rappresentato più volte la volontà di dare seguito al progetto – spiega l’assessore

all’Urbanistica Lorenzo Spallino – In considerazione della difficile situazione economica ha però chiesto una dilazione dei pagamenti. Credo – aggiunge Spallino – che sia proprio nei momenti di crisi che l’amministrazione comunale debba sostenere con più forza l’economia locale e il provvedimento assunto va in questa direzione». Come da progetto approvato dal consiglio comunale, la società New Sincroweb deve versare oltre 850mila euro a titolo di monetizzazione per la mancata cessione di aree destinate ad attrezzature pubbliche e di uso pubblico, li verserà in quattro rate, oltre a 167mila euro per oneri di urbanizzazione primaria e secondaria (in tre rate), e 363mila euro per il contributo costo di costruzione (due rate). Sulla rateizzazione concessa da Palazzo Cernezzi interviene anche il consigliere (nonché ex assessore al Patrimonio) Enrico Cenetiempo.
«Visti i tempi condivido la decisione della giunta – dice – ma la crisi si sente anche in altri settori e mi riferisco a quegli esercenti che rischiano lo sfratto dal Comune perché in ritardo con i pagamenti. Si dovrebbe applicare anche a loro questo ragionamento». Tornando al turismo, l’altra novità riguarda via Borgovico 47 (tratto vecchio). Domani sera inaugura, dopo due anni di ristrutturazione, “Borgo Antico”, un nuovo hotel tre stelle con 24 camere che offrirà pernottamento e prima colazione.
«Abbiamo investito rinnovando un edificio già esistente – dice John Bevacqua alla guida della struttura – crediamo che Como sia una delle più belle città lombarde, attira turisti da tutto il mondo e ha grandi potenzialità».

Nella foto:
L’area di via Manzoni in cui dovrebbe sorgere un hotel (Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.