Due ultras nerazzurri alla sbarra

Per gli scontri del luglio 2012
(a.cam.) Iniziato ieri mattina, è stato subito aggiornato al mese di giugno del prossimo anno il processo a due tifosi accusati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni per gli scontri avvenuti in città nel luglio del 2012, dopo la partita amichevole Como-Inter. Al termine dell’incontro, un gruppo di ultras nerazzurri si era reso protagonista di cariche alla polizia ed episodi di violenza. Due agenti della Questura e tre tifosi

erano rimasti feriti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.