Ecco chi è il pentito che voleva uccidere Riina a Como

Mafia – Un episodio di lupara bianca rimasto ignoto alle cronache, del quale adesso si cercano riscontri
La storia dell’uomo che ha rivelato il tentativo di colpire il “capo dei capi” sul Lario
Salvatore Annacondia, detto Manomozza, è il pentito che in un’intervista rilasciata a Sette, ha raccontato di aver partecipato all’omicidio di tre persone in provincia di Como nel dicembre 1990. Tre uomini ammazzati nella Mercedes sulla quale sarebbe dovuto viaggiare Totò Riina (nella foto). Un episodio di lupara bianca rimasto ignoto alle cronache, del quale adesso si cercano riscontri. La domanda è: quanto può essere credibile il racconto? L’ex presidente della commissione parlamentare antimafia, Francesco Forgione, ritiene «plausibile un viaggio di Riina a Milano, prima e anche dopo il 1990».
Leggi l’articolo di Campione in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.