Ecco i comaschi che hanno fatto la storia
Città, Cronaca, Cultura e spettacoli

Ecco i comaschi che hanno fatto la storia

Uno scorcio del museo storico di Como Uno scorcio del museo storico di Como

Festa della Liberazione all’insegna della memoria. Mercoledì 25 aprile, alle  15, è prevista una visita guidata alle collezioni del Museo Civico di piazza Medaglie d’Oro 1 a Como. II percorso si intitolerà  “Comaschi che hanno fatto la Storia”  e sarà una carrellata dedicata agli eroi della nostra città. A partire dai patrioti che hanno lottato per creare l’Italia fino a coloro che hanno combattuto durante le Guerre Mondiali, senza tralasciare i personaggi che hanno lasciato un segno nel campo degli studi e delle scienze.

Ritratti, cimeli ed oggetti tesseranno una appassionante narrazione alla scoperta della carta d’identità dei comaschi e della loro città. Fulcro della visita è il Museo Storico, luogo custode della memoria collettiva comasca accanto al Museo Archeologico Giovio. Sito in Palazzo Olginati, dove, come ricorda la lapide murata sulla facciata, vi soggiornò Giuseppe Garibaldi nel 1866. Il museo ospita numerosi cimeli dedicati ai moti Risorgimentali del 1848-49, del 1859 e delle guerre del ’900, oltre a una sezione etnografica.

Per informazioni, telefonare allo 031.252550. Ingresso a pagamento e visita guidata gratuita.

20 aprile 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto