Ecomobility dal sapore mondiale. Sarà ospite l’iridato Nicola Ventura

Nicola Ventura Daniela Marchisio

Esperienze di guida sostenibile per gli adulti, laboratorio sul tema della sostenibilità per i più piccoli, due momenti unici che, assieme agli approfondimenti degli esperti e alle relazioni sugli esempi virtuosi già messi in atto, compongono il programma di una giornata che guarda al futuro della mobilità. Futuro che passa dall’automobile ma non solo.
L’appuntamento è per il prossimo 15 giugno con Ecomobility, un’iniziativa proposta da Corriere di Como, Espansione Tv e LifeGate in programma nell’auditorium di via Sant’Abbondio 4 a Como, a partire dalle ore 10.   
Leggerezza, tecnologia, innovazione e – appunto – sostenibilità ambientale al centro di una giornata di studio aperta a tutti in cui si alterneranno professori universitari, amministratori, studiosi. 
Al mattino spazio a esperienze e conoscenze, teorie e (buone) pratiche.  Interverranno, tra gli ospiti, Frank Raes, climatologo di fama internazionale, Tiziana Benassi, assessore ad Ambiente e politiche energetiche del Comune di Parma, Marco Granelli, assessore a Mobilità e ambiente del Comune di Milano, Edoardo Croci, docente dell’Università Bocconi e coordinatore dell’Osservatorio Green Economy, Simona Roveda, direttore editoriale di Lifegate e Nicola Ventura, già campione del mondo e italiano Fia Energie Alternative. 
Il pomeriggio del 15 giugno sarà dedicato alle esperienze: di guida sostenibile – come detto – per i genitori, che potranno provare auto elettriche e ibride, ed esperienze di ecosostenibilità per i più piccoli, che verranno guidati in un laboratorio creativo a tema.
Tra gli ospiti, come detto ci sarà l’iridato Nicola Ventura, che gli appassionati di motori lariani ben conoscono.
Alla fine dello scorso mese di aprile, infatti,  il pilota meratese, classe 1975, è stato il primo vincitore della gara Ecogreen Aci Como. Di fatto la prima competizione di regolarità riservata alle auto ad energia alternativa proposta sul territorio.
Nicola Ventura, in coppia con Daniela Marchisio (nella foto), si è imposto nella classifica assoluta e nella categoria VIII (biometano) con una Abarth 500 della Scuderia Ecomotori Estra Racing Team.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.