Cultura e spettacoli

Edward Lear a Villa Carlotta

Manifestazioni – Originale iniziativa della storica dimora di Tremezzo nel bicentenario dello scrittore e illustratore inglese
Anche se non l’ha mai visitata, è bello pensare che uno dei suoi celebri “limericks” si possa ambientare o anche solo declamare nel sontuoso parco che la circonda. Stiamo parlando di Edward Lear e di Villa Carlotta a Tremezzo sul lago di Como. Un accostamento tutt’altro che arbitrario, dato che proprio l’ente che gestisce la storica dimora celebre nel mondo per il suo parco botanico e per i suoi tesori d’arte ha deciso di dedicare, oggi, nel bicentenario della nascita, un’intera giornata
al grande poeta inglese che tanto amò e visitò l’Italia (morì a Sanremo nel 1888).
Celebre scrittore nonsense, Lear spesso illustrava le sue stesse opere (nella foto in alto, uno dei suoi disegni, da “A book of nonsense”). Ci sarà così anche la villa di Tremezzo tra le tante prestigiose istituzioni, come l’Università di Cambridge e il British Museum, che oggi festeggeranno in tutto il mondo il 200esimo compleanno di Edward Lear. Il 12 maggio è noto soprattutto all’estero come “The Owl and the Pussycat Day”, in onore di una delle sue poesie più famose. Per celebrare Lear Villa Carlotta offrirà a tutti la possibilità di partecipare alla realizzazione di una installazione di arte collettiva. Carta e matite saranno a disposizione di chi vorrà comporre disegni ispirati alle illustrazioni con cui Edward Lear era solito prendersi gioco della seriosità dei botanici. Per l’occasione sarà possibile partecipare alle 14 ad una visita guidata al giardino botanico al prezzo simbolico di un euro in aggiunta al normale costo del biglietto (info: 0344.40.405).
Sempre in tema di gioielli della flora, e in sintonia con il trionfo di colori e profumi della primavera sul lago, è da non dimenticare che proprio oggi Villa Carlotta inizia ad ospitare una mostra di acquarelli botanici di Silvana Rava, artista lariana con cui la storica dimora da tempo collabora proficuamente. La personale di questa apprezzata disegnatrice originaria di Lenno, sarà visitabile fino al 20 maggio, e si compone di oltre 50 dipinti eseguiti dal vivo e a grandezza naturale. Camelie, rose, funghi, frutti e piante medicinali sono tra le creature più amate da Silvana Rava, tanto che ha loro dedficato 10 tavole – Medical Flora of Lake Como – che le sono valse nel 2008 l’ambita medaglia d’oro della Royal Horticultural Society di Londra.

12 Maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto