Egan Bernal prenota il Lombardia 2019

Egan Bernal

Lo aveva dichiarato nelle scorse settimane e lo ha confermato con il suo programma di fine stagione: Egan Bernal, 22 anni, trionfatore nell’ultimo Tour de France, punta deciso alla vittoria al prossimo Giro di Lombardia, che il 12 ottobre vedrà la sua conclusione sul traguardo di piazza Cavour a Como.
Il primo colombiano ad aver conquistato la corsa francese ha infatti confermato la sua presenza ad una serie di gare che precedono la “classica” che si chiuderà con le scalate di Ghisallo, Muro di Sormano, Colle di Civiglio, Valfresca e che terminerà nel salotto della città.
Bernal, come spiega la Gazzetta dello Sport, in questi giorni si sta allenando nel suo Paese. Probabilmente non sarà al via del Mondiale in Gran Bretagna, poi correrà al Giro dell’Emilia (5 ottobre), al Gran Premio Beghelli (il giorno dopo), alla Tre Valli Varesine (8 ottobre) e alla Milano-Torino (9 ottobre). Poi il sabato successivo ci sarà la corsa-monumento.
Al “Lombardia” – che sarà dedicato alla memoria di Felice Gimondi – ci saranno tutte le più importanti squadre del mondo. Per avere i nomi dei corridori di maggiore rilievo bisognerà però attendere: molto dipenderà dalla condizione dei ciclisti dopo la prova iridata, appuntamento a cui, peraltro, potrebbe essere convocato il comasco Davide Ballerini.
Tra le presenze annunciate quella di Vincenzo Nibali, che in piazza Cavour ha già trionfato nel 2015 e nel 2017. Lo scorso anno, invece, il siciliano si piazzò secondo dopo un bel duello con il vincitore, il francese Thibaut Pinot, andato in fuga sul Colle di Civiglio.
Il giorno dopo, domenica 13 ottobre, spazio alla “Gran Fondo Il Lombardia”, che avrà la sua base a Cantù, con passaggi sul Ghisallo e da Sormano (i partecipanti potranno scegliere se transitare dal Muro o dalla strada che porta alla Colma).
Per Como e il suo territorio, dunque, in questo 2019 si annuncia una nuova giornata all’insegna dello spettacolo del ciclismo dopo quella di domenica 26 maggio, che fu consacrata all’arrivo della tappa del Giro d’Italia scattata da Ivrea. Vinse l’abruzzese Dario Cataldo davanti al bergamasco Mattia Cattaneo davanti a migliaia di appassionati giunti sul Lario da tutto il mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.