Egitto: Sisi, presto un grande carcere in stile americano

Più spazio per i detenuti e tribunali incorporati

(ANSA) – IL CAIRO, 17 SET – L’Egitto inaugurerà entro "poche settimane" un "grande complesso carcerario sul modello delle prigioni americane". Come riportano vari media tra cui il sito Egypt Today, lo ha annunciato il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi in una telefonata al talk show "9:00" sul pubblico "Canale 1", dopo che gli Stati Uniti hanno deciso di vincolare parte degli aiuti militari all’Egitto al rispetto dei diritti umani. Il presidente egiziano, nell’intervento di mercoledì sera, ha precisato che il complesso comprende otto carceri a Wadi El-Natrun, circa cento km dal Cairo. "Stiamo producendo una completa versione americana", ha detto Sisi, come riporta il sito Egypt Today. "I detenuti del complesso sconteranno la loro pena in modo umano per quanto riguarda movimento, assistenza sanitaria e umanitaria, culturale e di recupero" sociale, ha affermato Al Sisi. "Non ci saranno molti trasferimenti" in quanto il complesso includerà tribunali che renderanno superflui gli spostamenti nei furgoni blindati, riferisce un’altra sintesi del suo intervento. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.